AZIONE FUORI DAL PARLAMENTO EUROPEO: IL PARTITO DI CALENDA NON SUPERA IL 4%

Secondo le elaborazioni di Sky-You Trend, Azione di Carlo Calenda non supera il 4% e non avrà accesso alla distribuzione dei seggi per il Parlamento Europeo. Azione, che all’inizio della campagna elettorale guardava con fiducia all’appuntamento con le elezioni europee, resta fuori da Bruxelles: nessuna possibilità di rielezione, dunque, per Giosy Ferrandino che, dopo essere stato eletto nel 2019 con il Pd, aveva aderito al partito di Carlo Calenda. Tra i piu’ votati, nel collegio del Sud Italia, Pittella, Ferrandino e Sommese.