CORRADO MATERA: “STAZIONE ALTA VELOCITA’ GIA’ DEFINITA NEL VALLO DI DIANO”

“Nel Golfo di Policastro sindaci ed associazioni sono decise a contrastare l’opera che vede il Vallo di Diano finalmente raggiunto dalla fermata del treno, chiedendo con forza che si passi ad un’altra alternativa che vedrebbe Sapri, già raggiunta dal treno, come sede di stazione, danneggiando quindi in maniera irreversibile il Vallo di Diano che il treno lo vedrebbe solo passare.”

Pressione e lotte annunciate che sono state commentate in un’intervista rilasciata a Radio Alfa dal Consigliere regionale Corrado Matera che si è detto deluso dall’atteggiamento di altri territori pronti a mortificare e a danneggiare il Vallo di Diano, nonostante le tante mortificazioni subite in passato. Matera ribadisce quella che è stata la sua ferma posizione con cui chiede che tutti i territori siano uniti per chiedere una interconnessione efficace ed efficiente tra i territori tutti.