PONTECAGNANO FAIANO, FRANCESCO PASTORE: “NOI ABBIAMO LE IDEE CHIARE SU QUELLO CHE C’E’ DA FARE”

Nel corso del confronto pubblico di questa mattina organizzato dalla Pro Loco Etruschi di frontiera, presso i giardini del Belvedere, ho sentito tante belle idee, ma se a queste non si associa la conoscenza dei dati, delle norme, di tutti gli strumenti e dei limiti entro cui si può operare si rischia che restino promesse irrealizzabili.

È troppo facile parlare di gestione della differenziata senza conoscere le dinamiche del Consorzio di Bacino o dello Stir, che in questi giorni non funziona e crea ulteriori disagi per il conferimento.
È troppo facile discutere di urbanizzazione senza sapere come si realizza un Puc e come adottarlo nell’immediato.

Noi abbiamo non solo le idee chiare, ma soprattutto sappiamo cosa fare, sappiamo come farlo ed in quanto tempo agire:

🔵 Adotteremo definitivamente il nuovo Piano Urbanistico Comunale in 120 giorni che cambierà radicalmente il volto della Litoranea.

🔵 Riorganizzeremo i servizi comunali con una nuova gestione della raccolta dei rifiuti e delle attività di manutenzione.

🔵 Istituiremo l’Ufficio Sviluppo Marina di Pontecagnano Faiano che avrà competenza per tutta l’area compresa tra la strada ferrata e il litorale.

🔵 Potenzieremo il sistema di videosorveglianza e i controlli per contrastare microcriminalità e deposito selvaggio dei rifiuti.