DAL POLO NAUTICO DI SALERNO PARTE LA CORSA DELLA LEGA VERSO LE REGIONALI 2020

Gli Stati Maggiori della Lega, prima della lunga notte dello scrutinio in Emilia Romagna ed in Calabria, si sono ritrovati a Salerno, all’interno dei saloni del Polo Nautico del Lungomare, per avviare la campagna elettorale per le Regionali in Campania. Quando mancano 120 giorni all’appuntamento con le urne, la Lega punta a definire l’organizzazione sul territorio, con la nomina del Coordinamento Provinciale, e guarda alla composizione della Lista per le Regionali, avendo a disposizione un numero di disponibilità ben superiore a quanto richiesto dalla legge elettorale.

Al tavolo dei relatori, insieme al vice segretario Nazionale Crippa, alla eurodeputata Lucia Vuolo, al Coordinatore Regionale Molteni, al Coordinatore Provinciale Esposito ed a quello dei Giovani Sica, anche l’ex Rettore Aurelio Tommaseti. Nel pubblico, nelle prime file, tutti i nomi dei potenziali candidati alle Regionali 2020: dall’imprenditore di Battipaglia Gerardo Motta alla ex assessora di Pellezzano Lidia De Sio, dall’attuale sindaco di Positano Michele De Lucia all’ex assessore provinciale Attilio Pierro, ma anche Ernesto Sica, Maria Pia Strianese, Giuseppe Zitarosa. Alcuni piu’ in evidenza, altri meno ma da oggi si inizia a fare sul serio come evidenziato anche dal Coordinatore Regionale Nicola Molteni.