MATTEO RENZI: “NO AD UN INCARICO A CONTE, PRIMA SI PROVI CON ALTRI NOMI”

No a un incarico subito a Giuseppe Conte: si dia prima un mandato esplorativo a un’altra personalità per verificare se M5s e Pd vogliono ancora una maggioranza con Italia viva. E’ la posizione che avrebbe espresso Matteo Renzi al Quirinale nel corso delle consultazioni, aggiungendo che successivamente tutte le soluzioni sarebbero aperte senza preclusioni sui nomi.

Il leader di Italia Viva ha parlato dopo il colloquio con il presidente della Repubblica Sergio Mattarella nel quale ha manifestato la disponibilità del suo partito a un governo politico o eventualmente anche istituzionale a patto che vengano tolti i veti su Iv e ha detto di aver sentito il premier dimissionario.