IL PD DI SALERNO CON IL PRESIDENTE DE LUCA PER IL REFERENDUM SU AUTONOMIA DIFFERENZIATA

Il Partito Democratico della Provincia di Salerno condivide la decisione del Consiglio Regionale della Regione Campania di proporre il referendum abrogativo dell’autonomia differenziata.
 La destra ha varato una legge che distrugge l’unità nazionale, viola i valori costituzionali, discrimina i cittadini, danneggia pesantemente il Meridione. Una decisione scellerata, una mancia ideologica alle forze secessionistiche che continuano a mistificare sugli effetti catastrofici di queste norme.
Lo scrive, in una nota, il Segretario Provinciale del Pd di Salerno Vincenzo Luciano. 

Da mesi il Presidente Vincenzo De Luca conduce una battaglia contro questa autonomia differenziata. Le sue iniziative d’avanguardia sono finalmente diventate programma di tutto il centrosinistra che darà battaglia in Parlamento, nelle piazze e nelle urne.
Siamo pronti alla mobilitazione a partire dalla raccolta delle firme. Questa battaglia contribuirà a sfrattare questa destra che è già minoranza nel paese e manderemo a casa insieme a decine di milioni di concittadini.