alt

SALERNO, COMUNALI 2021. FUGA DAI PROGRESSISTI: VERSO IL NO DE MAIO, GUERRA E MAZZOTTI

altC’è anche chi dice no e lo fa per motivi diversi: c’è anche chi, in vista delle prossime elezioni comunali 2021 a Salerno, pure essendo un consigliere o anche un assessore in carica uscente, potrebbe dire no ad una candidatura all’interno della super lista dei Progressisti per Salerno, una delle liste in campo per sostenere la candidatura a sindaco di Vincenzo Napoli. Ma chi sono i consiglieri che avrebbero già deciso di non candidarsi ?

MIMMO DE MAIO – Lo storico assessore all’Urbanistica del Comune di Salerno, dopo aver fatto l’ennesimo passo indietro in occasione delle Regionali (era stato invitato a soprassedere anche nel 2015, ndr), ha deciso di guardare oltre la sua stanza a Palazzo di Città. In arrivo un incarico importante nell’ambito dello scacchiere delle nomine regionali per Di Maio.

LUCIA MAZZOTTI – La consigliera comunale Lucia Mazzotti non ha mai fatto segreto della sua volontà di lasciare spazio ad altri in occasione delle prossime elezioni comunali 2021. Pur avendo portato avanti importanti progetti, dal sociale alla sicurezza per le frazioni collinari, Lucia Mazzotti  quasi sicuramente, affronterà una campagna elettorale vivendola da spettatrice. Una scelta personale o un mancato coinvolgimento in alcune scelte dell’amministrazione comunale ?

ERMANNO GUERRA – L’ex assessore alla Cultura del Comune di Salerno è, probabilmente, giunto al capolinea della sua carriera politica, vissuta sempre tra Palazzo di Città e Palazzo Sant’Agostino, dove ha ricoperto il ruolo di consigliere provinciale.